Premio F. Guidelli Guidi a Dott.ssa Galli

Project Info

Project Description

Il Premio in memoria di Francesca Guidelli Guidi istituito da Susan G.  Komen Italia  a due operatori sanitari che si sono contraddistinti nell’ambito dell’assistenza a pazienti con gravi patologie neoplastiche o sottoposti a cure palliative che, con grande emozione di Loto Onlus, è stato consegnato alla nostra Vice Presidente e psicologa di Loto Dott.ssa Margherita Galli  anche per il lavoro svolto con le pazienti della nostra associazione; la partecipazione all’importante progetto Armoniosamente, l’assistenza presso il Day Hospital Oncologico Zamagni del Policlinico Sant’Orsola Malpighi e 13 gruppi, per un totale di circa 70 pazienti, ai corsi di meditazione e pratiche mente corpo negli ultimi 2 anni.

Qui post Facebook di Loto Onlus https://www.facebook.com/lotonlus/posts/1991459701086870

Ecco il discorso di ringraziamento della Dott.ssa Galli:

“Il primo ringraziamento va alla mia famiglia, che per me rappresenta il miglior esempio possibile di dedizione e di amore reciproco.
Poi ringrazio il Dottor Zamagni e la Dott.ssa Sandra Balboni per avermi permesso di intraprendere una nuova avventura all’interno di Loto che, per quanto faticosa, é fonte di enormi soddisfazioni personali.
Ringrazio tutti i pazienti che ho conosciuto in questi anni per aver condiviso con me il loro dolore, le loro storie e per avermi insegnato ogni volta qualcosa.
Poi, anche se avrei potuto includerlo nella mia famiglia, voglio fare un ringraziamento particolare al Professor Gioacchino Pagliaro. Ricorderò sempre quel pomeriggio di Febbraio 2011 quando feci con lui il mio primo colloquio per iniziare il tirocinio. Aprendo la porta del suo reparto, in me si è acceso qualcosa che ancora oggi non accenna a spegnersi. È a lui che va il mio ringraziamento più grande. E’ lui che mi ha insegnato a stare dentro ad una stanza di terapia, ad essere critica e curiosa. E’ lui che mi ha avvicinata all’affascinante mondo della Meditazione, che mi ha spronata, sgridata, accudita, che mi ha insegnato a guardarmi con occhi diversi dai miei e a non avere paura. Dedico a lui il premio che ricevo oggi è e colgo questa occasione per dirgli che gli sarò eternamente grata.
Infine, anche se può sembrare strano, ringrazio almeno un po’ anche me stessa. Il mio è un lavoro meraviglioso ma anche molto difficile. Ogni giorno ti espone al dolore e ti richiede di essere sufficientemente forte sia da poter aiutare chi sta male sia da non lasciarti travolgere. È un lavoro in cui ti sembra di fare di tutto ma in cui ti resta sempre il dubbio e la paura di non aver fatto abbastanza. Soprattutto quando sei una ragazza di 29 anni, ti allena alla paura folle, ad accettare il senso di impotenza e a capire che a volte non puoi fare niente di meglio che sederti ai bordi di un letto di ospedale e tenere stretta una mano ed oggi potrei descriverle una ad una quelle strette forti attraverso le quali passa tutto e con le quali ci si dà forza a vicenda.
Per questi motivi e per tantissimi altri, allora, ringrazio le persone che hanno scelto di consegnare a me questo premio perché, finalmente, arriva come simbolo della riconoscenza per l’impegno, per la passione e per l’amore che metto quotidianamente in quello che faccio e che continuerò a mettere sempre. Grazie. “

Stai donando a : Loto Onlus

Quanto vuoi donare?
€10 €20 €30
Vuoi fare una donazione regolare nel tempo? Vorrei fare una donazione regolarmente
Quante volte si desidera che questo si ripeta? (Compreso questo pagamento) *
Nome *
Cognome *
Email *
Telefono
Indirizzo
Note
Caricamento…